Romanzi erotici e racconti erotici di Abel Wakaam by RossoScarlatto
Abel Wakaam
BibliotecaBiblioteca
Abel Wakaam
Abel Wakaam
La Terra dell'Arcano - Settima Era

La Terra dell'ArcanoUn nuovo giorno porta sempre con sé un misto di tristezza e malinconia per ciò che è passato e un pizzico di speranza per ciò che ancora dobbiamo vivere. Ricordo ancora il primo risveglio in quella nuova era perché coincise con la stagione del raccolto.

Stavo seguendo dalla torre le carovane dei contadini che partivano di buon'ora per i campi dorati di grano maturo, quando Hirih venne da me a confessarmi la sua inquietudine. - Non possiamo convivere con l'angoscia che i Jakueros tornino per invadere la nostra Sacra Terra. - mi affrontò col piglio di sempre - Il popolo è in apprensione e non riesce a rasserenarsi con un pericolo così grande che incombe.

- Il racconto di tua madre per prima, e poi anche l'interrogatorio dei prigionieri ci ha fornito un quadro abbastanza preciso dei nostri nemici. - risposi, cercando di rassicurarla - Ora sappiamo che il loro mondo è molto distante dal nostro perchè possano arrivare facilmente sino a noi... li abbiamo duramente sconfitti e se dovessero riprovarci, lo batteremmo ancora.

- Io e Myrt abbiamo un piano.

- Un nuovo piano di difesa per Tannino e il porto di Akral? - domandai.

- Un piano d'attacco, - sbottò - per cancellare per sempre il pericolo che ritornino.

- Se Arcano è quasi fuori dalla loro portata, - cercai di spiegarle - Atkrasia è sicuramente irraggiungibile per noi!

Ma la giovane Principessa sapeva bene che le stavo mentendo. Aveva confrontato lo scheletro delle antiche navi sepolte nel porto con quelle dell'ultima battaglia, e aveva scoperto che l'evoluzione di ogni popolo porta con sè anche la conoscienza. - Sono molto più grandi, veloci e potenti... - sentenziò - questa è una battaglia che dobbiamo affrontare per le generazioni che verranno e dobbiamo farlo prima che i Jakueros diventino troppo forti anche per noi.

- E questo piano... - cercai di cambiare discorso - ne hai parlato con Nimira?

- Mia madre non si è ancora ripresa. E' ferita profondamente nel corpo e nell'anima per tutto ciò che ha dovuto subire. Odia profondamente i nostri nemici ma non è più nele condizioni di affrontare un'altra battaglia.

Menu
Ultimi romanzi

Rebel Black Earth

Biblioteca
Biblioteca
Abel Wakaam by RossoScarlatto