Romanzi erotici e racconti erotici di Abel Wakaam by RossoScarlatto
Abel Wakaam
BibliotecaBiblioteca
Abel Wakaam
Abel Wakaam
La Terra dell'Arcano - Sesta Era

La Terra dell'ArcanoBrillava la ventisettesima aurora della Sesta Era, quando Nimira presenziò al Consiglio Supremo presentando alle Madras l'avvento di Hirih nel mondo delle Amazzoni. - Ora che la figlia del Drago può volare con le proprie ali, - disse - è giunto il tempo che cerchi altrove un altro cielo in cui specchiarsi.

Io lo sapevo! Da tempo immemorabile la Obenlia era costume delle genti di Arcano, ma speravo che un'Imperatrice potesse risparmiare alla sua unica erede un simile, inutile rischio. Ogni qualvolta un figlio lasciava la pubertà per entrare a far parte nel mondo degli adulti, la madre lo spingeva fin sulla soglia di casa, esortandolo a conquistare un fazzoletto di terra fuori dalle mura.

Hirih però era figlia di Nimira, quindi le Mura non potevano essere quelle del Palazzo Imperiale o di una qualsiasi delle Kioskas, i suoi passi erano destinati al di fuori dei confini di Arcano, dove la lunga mano del destino avrebbe potuto giocare con lei senza temere lo scudo della divina provvidenza.

- Non può andare da sola incontro al fato, - sentenziò Asiram, subito appoggiata da Kristal - è scritto nella settima regola dell'Obenlia che l'erede al trono di Arcano dev'essere sempre accompagnata da una centina di Amazzoni qualora oltrepassi il Kruill.

- Sappiamo entrambi che non è il fiume l'unico confine, - rispose l'Imperatrice - ed anche che le sue sacre acque riempiono la pianura oltre il delta, specchiando le nuvole sul flusso atavico della marea.

- Oltre la marea non c'è che il nulla, - la interruppe la dotta Scribana - ho consultato mille volte i carteggi degli Esploratori e non c'è traccia di altri continenti oltre al nostro.

- Ebbene si sbagliavano! - continuò, tra il crescente brusio di scetticismo - Nella nave volante arrivata dagli Stati dell'Unione c'erano pergamene molto precise che indicano l'esatta dislocazione di altre terre emerse sul pianeta. I Cartografi di Corte le hanno esaminate attentamente, ed almeno una di queste è alla nostra portata.

- Non abbiamo macchine volanti, - ebbe il coraggio di risponderle Asiram - come possiamo superare il flusso delle maree?

Menu
Ultimi romanzi

Rebel Black Earth

Biblioteca
Biblioteca
Abel Wakaam by RossoScarlatto